Ragioni per una cattiva circolazione

Per cominciare, dovete sapere che il corpo umano è irrigato da migliaia di vasi sanguigni. Sì, migliaia! Di conseguenza, il sangue circola ovunque nel nostro corpo sotto l'impulso del cuore e dei muscoli.

Detto questo, può succedere che la tua circolazione sanguigna non sia ottimale, il che può causare una mancanza di ossigeno e di nutrienti nel tuo corpo. Un fenomeno che ha un impatto diretto sulla qualità della vita delle persone interessate, e che può persino provocare l'alta pressione sanguigna (HTA) o il morbo di Raynaud. Una malattia che oggi colpisce dal 3 al 5% della popolazione .

Come riconoscere i disturbi di una cattiva circolazione del sangue?

Come alleviare i sintomi o trattare le cause della cattiva circolazione è ciò che vi proponiamo di scoprire in modo non esaustivo in questo post del blog.

Per capire il problema del ritorno venoso, è stato stimato dall'INSEE che più di 18 milioni di persone soffrono di cattiva circolazione del sangue in Francia e più di 10 milioni sono addirittura affetti da vene varicose.

E non fraintendete, questo colpisce anche gli uomini. Il nostro stile di vita e la nostra dieta hanno molto a che fare con la comparsa e la prevalenza di questo disturbo che, come il mal di schiena, potrebbe essere considerato un disturbo moderno. I sintomi sono relativamente facili da riconoscere:

 
  • Gambe pesanti
  • Mani o piedi freddi
  • Formicolio o voglia irrefrenabile di muovere le gambe.
  • Crampi muscolari notturni regolari.
  • gonfiore ai piedi, alle caviglie o ai polpacci.
  • Comparsa di piccole varicosità (piccole vene varicose) o vene varicose
  • Eczema a livello di queste vene varicose.
Nelle forme più gravi di ulcere varicose che diventano superinfettate e per le quali è necessario un trattamento immediato.

Quali sono le cause o i fattori aggravanti dell'insufficienza venosa?

Lo stile di vita sedentario e la mancanza di attività fisica, così come la posizione seduta della maggior parte dei lavori moderni, non permettono al nostro sangue di circolare in modo ottimale. Inoltre, questa mancanza di attività indebolisce drasticamente il nostro sistema cardiovascolare. Il cuore manca di allenamento e non può funzionare al suo pieno potenziale.

Il secondo fenomeno che può causare una cattiva circolazione del sangue è l'ereditarietà. Infatti, se i membri della tua famiglia soffrono di problemi di circolazione sanguigna, questo aumenta il rischio di averli anche tu dell'80%.

Passiamo a un'altra famiglia che può causare questi disturbi, il sovrappeso. Come accennato in precedenza, questo problema è spesso associato a una mancanza di attività fisica e a una cattiva alimentazione. Infatti, essere in sovrappeso mette più pressione sui vasi sanguigni e aumenta il rischio di sviluppare vene varicose del 29% .

Un altro fenomeno che può causare una cattiva circolazione del sangue: il tuo lavoro. In precedenza, abbiamo menzionato i problemi della sedentarietà legati a certi lavori d'ufficio. Detto questo, alcuni altri lavori sono duri e richiedono di stare in piedi per lunghi periodi. Questa situazione favorisce anche il ristagno del sangue a causa della gravità. Per esempio,lavori come cameriere, parrucchiere, cuoco o infermiere .

Infine, la gravidanza è generalmente un periodo in cui compaiono vene varicose e problemi alle gambe pesanti. Questo è dovuto al fatto che le vene sono generalmente più dilatate e agli ormoni, come gli estrogeni. 

In concreto, come possiamo migliorare la circolazione del sangue?

Prima di tutto, è importante aumentare l'attività fisica camminando almeno 30 minuti al giorno e praticando attività sportive 2 o 3 volte alla settimana. In parole povere, questo permette di allenare il muscolo cardiaco e di rafforzare il sistema venoso in generale.

Inoltre, ecco alcuni esercizi per iniziare facilmente realizzabili a casa:  

  1. Sbattere le caviglie: seduti su una sedia, flettete ed estendete i vostri piedi (piedi in avanti, piedi indietro) per rilassare i muscoli e far scorrere il sangue.
  2. Foot Ball: seduti su una sedia, senza scarpe, fate rotolare una palla da tennis sotto le piante dei piedi.
  3. La gru: In piedi con le braccia tese, piegate un ginocchio e portatelo il più vicino possibile al petto. Mantenete questa posizione per 1 minuto e poi fatelo sull'altra gamba.
  4. Mezzo punto : Siete in piedi con i piedi separati. Senza forzare, sali sulle punte dei piedi e torna giù con i piedi piatti. Ripeti il movimento il più possibile.
  5. Cerchi: Con la schiena premuta a terra e le braccia incrociate, solleva le gambe fino a farle quadrare a terra. Formate dei piccoli cerchi con i piedi. Fate una ventina di movimenti.

Alimenti che diluiscono naturalmente il sangue

Oltre all'esercizio fisico, si raccomanda di integrare, se questo non è il caso, un certo numero di alimenti che hanno proprietà naturali di fluidificazione del sangue. Questi alimenti sono complementari alla nostra cura per fluidificare il sangue naturalmente, S'sense Circulatoire!

  1. Aglio, cipolle e scalogno sono alleati preziosi per fluidificare il sangue e ridurre il rischio di trombosi venosa. Queste verdure bulbose riducono le placche ateromatose, abbassando così il colesterolo cattivo nel sangue grazie all'alliaceo.
  2. L'Omega 3 protegge i vasi sanguigni e abbassa il colesterolo cattivo. È un elemento essenziale che non è generato naturalmente dal nostro corpo. È quindi necessario trovarlo nella nostra dieta, in particolare attraverso pesci grassi come aringhe, sgombri, sardine o salmone. Inoltre, l'omega 3 è anche contenuto in buone quantità in varie noci come nocciole, noci, mandorle o semi di lino. 
  3. Ipolifenoli o flavonoidi sono antiossidanti naturali e anticoagulanti che sono molto efficaci nel dilatare e rafforzare le pareti delle vene. Si trovano nel tè verde, negli agrumi, nelle mele, nell'uva e in varie bacche rosse (mirtilli, ribes nero, ribes rosso, ecc.). Inoltre, questi ultimi hanno l'azione più forte sul ritorno venoso. Ecco perché li abbiamo inclusi nella nostra cura naturale S'sense circulatoire. Composto da frutti e fiori di ibisco, permette di alleviare rapidamente le gambe gonfie alla maniera di un rimedio della nonna.
Chi ha detto che fluidificare il sangue naturalmente è qualcosa di complicato? 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *.